poste italiane

Poste Italiane: Nuove assunzioni entro l’8 dicembre

Nuove assunzioni in vista per Poste Italiane, prendono infatti il via le selezioni sul territorio nazionale rivolte a candidati diplomati o laureati, per i quali non è prevista alcuna esperienza lavorativa. E’ necessario candidarsi, entro il prossimo 8 dicembre, tramite procedura online sul sito di Poste Italiane per diventare Portalettere, le assunzioni vengono effettuate con contratto a tempo determinato.

Requisiti per candidarsi

  • Non ci sono limiti di età ma vengono richiesti diversi requisiti:
  • Patente di guida in corso di validità
  • Idoneità alla guida del mezzo aziendale, che generalmente è uno scooter 125 di cc
  • Certificato di idoneità al lavoro
  • Diploma di scuola media superiore conseguito con una votazione minima di 70 o laurea anche triennale con una votazione minima di 102

Viene richiesto il patentino di bilinguismo solamente per i candidati residenti nella provincia di Bolzano. In mancanza di questi requisiti le candidature non saranno prese in considerazione.

I contratti avranno la durata di 3 o 4 mesi (ma non di rado avviene la stabilizzazione del contratto di lavoro. Lo stipendio si aggira sui 1100 euro mensili.

La procedura inizia con l’invio del cv ed i candidati che risulteranno idonei dovranno attendere la scadenza dell’8 dicembre, data in cui avrà inizio ufficialmente l’avvio delle selezioni.

Tutti coloro che risulteranno in possesso dei requisiti previsti riceveranno una telefonata dall’Ufficio Risorse Umane di Poste Italiane.

Dopodiché saranno convocati per essere sottoposti ad un test di ragionamento logico presso una sede dell’azienda.

Potrebbero anche essere invitati, tramite una convocazione ricevuta per email, ad effettuare un test online.

Coloro che supereranno questo test saranno convocati per una selezione che si svolgerà in sede, composta da due prove, un colloquio e la prova di idoneità alla guida del motomezzo a pieno carico di posta.

Le posizioni aperte si trovano nelle seguenti città:

  • Piemonte: Verbano Cusio Ossola, Biella, Torino, Vercelli, Novara, Cuneo, Asti, Alessandria
  • Valle d’Aosta: Aosta
  • Liguria: Imperia, Savona, Genova, La Spezia
  • Lombardia: Monza Brianza, Lecco, Lodi, Varese, Como, Sondrio, Milano, Bergamo, Brescia, Pavia, Cremona, Mantova
  • Trentino Alto Adige: Bolzano, Trento
  • Veneto: Verona, Vicenza, Belluno, Treviso, Venezia, Padova, Rovigo
  • Friuli Venezia Giulia: Pordenone, Udine, Gorizia, Trieste
  • Emilia Romagna: Rimini, Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena
  • Marche: Fermo, Pesaro e Urbino, Ancona, Macerata, Ascoli Piceno
  • Toscana: Prato, Massa Carrara, Lucca, Pistoia, Firenze, Livorno, Pisa, Arezzo, Siena, Grosseto
  • Umbria: Perugia, Terni
  • Lazio: Viterbo, Rieti, Roma, Latina, Frosinone
  • Campania: Caserta, Benevento, Napoli, Avellino, Salerno
  • Abruzzo: L’Aquila, Teramo, Pescara, Chieti
  • Molise: Isernia, Campobasso
  • Puglia: Foggia, Bari, Taranto, Brindisi, Lecce, Barletta Andria Bari
  • Basilicata: Potenza, Matera
  • Calabria: Crotone, Vibo Valentia, Cosenza, Catanzaro, Reggio Calabria
  • Sicilia: Trapani, Palermo, Messina, Agrigento, Caltanissetta, Enna, Catania, Ragusa, Siracusa
  • Sardegna: Oristano, Sassari, Nuoro, Cagliari, Olbia Tempio, Ogliastra, Medio Campidano, Carbonia Iglesias

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *