Alitalia ipotesi Lufthansa: di cosa si tratta e tutti i dettagli in merito

Alitalia ipotesi Lufthansa” è una frase che si sente nominare da ottobre 2019, se non addirittura dai mesi precedenti. Si tratta della possibilità che la compagnia tedesca Lufthansa crei un consorzio con Alitalia. Come si sa, quest’ultima negli anni passati ha avuto non pochi problemi economici. Il personale è stato ridotto e sono ancora in corso le trattative riguardanti una possibile soluzione economica per Alitalia.

L’obiettivo è soprattutto cercare di accompagnare alla pensione il maggior numero possibile di hostess ed anche di piloti ed altri membri del personale. Sull’ipotesi di accordo con Lufthansa però non mancano le polemiche. A quanto pare però, se non venisse accettata questa soluzione, rimarrebbe addirittura il taglio tout court. Altri invece sostengono che vi sono anche altre soluzioni possibili. Il tutto però rimane in fase di ipotesi.

Alitalia ipotesi Lufthansa: l’accordo e le altre possibili soluzioni

“Alitalia ipotesi Lufthansa: cosa fare?” sono queste le parole che aleggiano in continuazione nella mente dei vertici incaricati di chiudere un accordo. Le ipotesi però sono tante e oltre a quella di affidare Alitalia al colosso tedesco, ovvero Lufthansa, ce ne sono altre. Una è quella di richiamare sul tavolo anche Delta e Atlantia, le quali non collaborano se viene nominata Lufthansa.

In poche parole, o Alitalia si cede totalmente a quest’ultima, oppure la si divide con Delta e Atlantia, che per ora però si sono volontariamente scostate dall’ipotesi. Ad essere più contenuta inoltre è soprattutto Delta, mentre Atlantia sembrerebbe essere disposta a spartirsi Alitalia anche con Lufthansa.

Un’altra ipotesi è che per richiamare in gioco queste ultime due, la proroga della decisione finale aumenti di altri 15 o 20 giorni. Il punto è che tra l’altro Alitalia ha bisogno di ben 400 milioni di euro. C’è anche chi ipotizza che l’Unione Europea potrebbe gettare luce su questa somma, ma non vi è ancora nulla di sicuro.

Alitalia ipotesi Lufthansa: altri dettagli importanti in merito

Per ora non è stato ancora deciso nulla: si parla di possibili accordi tra le 4 compagnie citate, ma l’ipotesi di consorzio è molto blanda. Il problema infatti consiste nella lentezza delle possibili conferme e soprattutto nei lunghi procedimenti burocratici che vanno rispettati. Insomma, per adesso non sembra esserci pace per Alitalia, che attende da mesi una soluzione. In poche parole, per adesso sembra solo rimanere un punto interrogativo, mancati accordi ed una sorta di guerra silenziosa per spartirsi i voli nel cielo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *